Lenticchie al Cane

Uno degli aspetti essenziali che sono legati alla vita del proprio amico a quattro zampe è senza dubbio l’alimentazione del cane.

Sappiamo che questo tipo di animale non può mangiare tutto, quindi per la sua salute sarebbe meglio seguire una dieta bilanciata fatta esclusivamente delle crocchette per cani migliori.

Ma siccome qualcuno ci ha fatto questa domanda sulla nostra pagina Facebook in questo articolo rispondiamo ad un interrogativo preciso: i cani possono mangiare le lenticchie?

Dobbiamo precisare che i nostri amici a quattro zampe amano il sapore che ha questo genere di legume, dunque dare lenticchie al cane è come fargli un immenso regalo.

Quello però da chiarire è se per il cane può essere un cibo salutare o meno. Perchè, almeno per il cane, non è detto che “lenticchie a capodanno” portino soldi tutto l'anno.

Si possono dare lenticchie al cane?

È arrivato il momento di rispondere alla domanda che ci siamo posti.

Bisogna premettere che su questo tema le opinioni generali sono molto discordanti. C’è chi sostiene che lenticchie facciano male al cane, e chi invece sostiene che non solo non gli fanno male, ma sono addirittura ottime per il suo quadro fisico generale.

Bendaggio a Compressione Cane

Quindi, per dare una risposta che sia in qualche modo esaustiva a chi cerca delucidazioni in merito al cane e le lenticchie, affidiamoci alla maggioranza delle voci che provengono dall’ambito scientifico canino.

Le lenticchie sono ricche di sostanze nutritive, utili sia per gli esseri umani che per i cani.

Contengono grandi quantità di proteine e sono un'ottima fonte di ferro e abbondano di fibra alimentare. Le lenticchie possono essere date al cane in quanto contengono molte sostanze nutritive, tra esse vitamine e minerali.

Come per qualsiasi alimento in natura e come tra l’altro accade anche nell’uomo, l’eccesso è sempre sbagliato.

Inoltre, vi sono delle regole specifiche in merito, ovvero in che modo i cani possono mangiarle. Le lenticchie devono essere cotte e date all’animale in piccole quantità.

I cani e le lenticchie: le controindicazioni

Abbiamo visto che il cane piò mangiare le lenticchie, in quanto possono aiutare in linea generale il suo organismo.

Bisogna però affrontare anche la parte dei problemi sul consumo di lenticchie, visto che se assunte in eccesso, possono causare  problemi al nostro amico a quattro zampe. Come visto nella nostra guida su quale frutta può mangiare il cane, questo non è un tratto specifico delle lenticchie.

Sappiamo infatti, che questo tipo di legume può essere molto gassoso. E’ chiaro quindi che potrebbe dare adito non solo a problemi intestinali come ad esempio la diarrea, ma anche a provocare nel cane mal di stomaco.

Il problema si può risolvere seguendo il consiglio di cui si è fatto breve cenno qualche riga indietro, ovvero cucinare molto bene le lenticchie e non esagerare con la quantità da dare al cane.

Lenticchie Cotte al Cane

Con questi piccoli accorgimenti potremo fornire al nostro amico fidato un alimento che gli farà assolutamente bene.

Non è solo la quantità nel momento in cui preparate il cibo per il cane a fare la differenza, ma anche la cadenza con cui le lenticchie vengono date al cane.

In questo caso non vi sono regole ferree, ma considerando che si tratta comunque di un prodotto fortemente gassoso, è bene comportarsi con il cane come noi umani facciamo con i fagioli.

I cani e le lenticchie: i benefici

Appurato che i cani possono mangiare le lenticchie, è giusto capire perché si sostiene siano esse importanti per il suo organismo. Ecco i benefici che le lenticchie portano ai cani:

  • Soluzione per il diabete: anche i cani possono soffrire di diabete, ma aggiungendo le lenticchie alla loro dieta, si aiutano a combattere questa malattia.
  • Il ferro: per i cani le lenticchie sono una miniera di ferro, quindi una fonte elevata di energia che è essenziale nella vita dell’animale, in quanto è ciò che lo aiuta ad essere felice, sano e attivo ogni giorno.
  • Il selenio: altra sostanza presente nelle lenticchie dalle grandi proprietà, essa infatti aiuta a ridurre la crescita di tumori, fa migliorare la risposta del sistema immunitario e altra caratteristica sicuramente fondamentale previene le infiammazioni.

Dunque, in base a quanto possiamo osservare si evince che se preparato nel modo giusto le lenticchie sono un prodotto eccelso per la dieta del nostro cane.

In ogni caso, prima di procedere con la somministrazione delle lenticchie come pasto del cane, è sempre bene confrontarsi con un veterinario. Egli saprà dirci in base al quadro clinico del nostro amico a quattro zampe se possiamo o meno dargli da mangiare le lenticchie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.