Educazione

Come Insegnare al Cane a Fare i Bisogni Sulla Traversina

18
L'uso delle traversine per i bisogni dei cani (chiamate anche tappetini per cuccioli o tappetini per la pipì del cane) è un modo molto efficace e comune per insegnare al cucciolo dove fare i bisogni. Naturalmente, non si tratta di un'attività istintiva, quindi dovrete addestrare un cucciolo a fare i bisogni sulla traversina. Costanza e pazienza sono la chiave di questa tecnica di addestramento, che potrà anche essere utilizzata per insegnare al cucciolo a fare i bisogni all'esterno. Il processo può essere difficile se non si sa cosa fare. Per aiutarti, in questa nuova guida, ti spieghiamo tutti i consigli ed i prodotti migliori per imparare come abituare il cane alla traversina.
DA NON PERDERE  Disabituante per Cani da Interni: i Migliori in Assoluto

Traversine per Cani: Usarle o No?

Ci sono moltissimi motivi per cui vale la pena incorporare le traversine per i bisogni dei cani nel vostro stile di vita. Se non siete sicuri che affidarvi alle traversine per cani sia la cosa giusta per voi, date uno sguardo alle domande qui sotto. Se anche una sola delle vostre risposte è ““, allora avete bisogno di imparare come insegnare al cane a fare i bisogni sulla traversina.
  • Vivete in appartamento?
  • Vivete in una zona della città molto trafficata dove non avete facile accesso all'erba?
  • Vivete in una zona dove fa molto freddo o molto caldo?
  • Non volete portare a spasso il vostro cane sotto la pioggia battente?
  • Avete un cane che si rifiuta di fare la pipì sotto la pioggia?
  • Avete un lavoro che vi richiede di passare molto tempo fuori da casa?
  • Avete problemi di salute che vi impediscono di portare il cane a fare la pipì?
  • Avete un cane con un handicap che non può uscire a fare i bisogni?
L'idea di utilizzare traversa per i bisogni del cane è quella di fornire al cucciolo un'area visibile e coerente per fare i suoi bisogni.
Dovrete scegliere qualcosa che sia assorbente, facile da pulire e sufficientemente grande per bisogni del vostro amico a quattro zampe. I cani di razza grande possono avere bisogno di opzioni più pesanti rispetto alle razze più piccole. Giornali, tovaglioli di carta, asciugamani di stoffa sono metodi fai-da-te che non consigliamo perché non assorbono bene e si spostano facilmente, finendo per fare ancora più confusione. Le traversine per i bisogni dei cani sono l'opzione più popolare grazie alla loro capacità di assorbimento, alle dimensioni e alla facilità di smaltimento. Se intendete addestrare il vostro cane di piccola taglia a usare la traversina in casa, queste sono le traversine per cani migliori in assoluto:
Traversine per Cani Consigliate
  • Tappetini assorbenti OUT!: Grazie alla loro speciale tecnologia Moisture Lock, questi tappetini annullano l'odore della pipì del cane intrappolandola all'interno di 5 strati assorbenti.
  • Traversine per cani Amazon Basics: 200,000 recensioni positive certificano l'abilità di queste traversine di trattenere la pipì a dovere. In più, costano poco e sono disponibile anche in pacchi da 150 traversine.
  • Tappetini igienici Puppy Trainer: Consigliate dalla community di Zooplus, sono traversine per i bisogni dei cani di qualità che si asciugano molto velocemente
  • Traversine lavabili Geyecete: Se non vi piace l'idea di gettare una traversina dopo che il cane ci ha fatto sopra la pipì, questi tappetini assorbenti sono la soluzione migliore per voi. Si lavano in lavatrice ed il produttore ne garantisce l'assorbenza fino a 300 lavaggi.
DA NON PERDERE  Lo Spray Attrattivo per Cani Funziona o No?

Come Scegliere una Traversina per Cani

insegnare al cane a fare i bisogni sulla traversina Prima di entrare nei dettagli su come insegnare al cane a fare i bisogni sulla traversina, vediamo insieme come scegliere le traversine giuste.

Quanto Assorbe una Traversina?

Nel caso in cui non vogliate acquistare uno dei tappetini assorbenti per raccogliere la pipì del cane suggeriti nella lista qui sopra, le due cose che dovete cercare in una traversina sono la capacità di assorbire la pipì e l'eliminazione degli odori. Quando si ha a che fare con l'urina in casa, si vuole essere sicuri che non coli sul pavimento, che non puzzi, che non lasci macchie gialle, e che non sia sgradevole da guardare. Perché usare delle traversine per la pipì del cane bianche sul pavimento…quando poi arrivano degli ospiti a casa e le trovano piene di puzzolenti macchie gialle? Quando posibile consigliamo di comprare delle traversine per cani scure, ultra assorbenti, che trattengano completemente l'odore della pipì. Quello che una volta era un oggetto di “lusso” sta infatti diventando lo standard per la routine quotidiana del cane.
Traversine per Cani Scure, Ultra Assorbenti ed Anti-Odore al Carbone Attivo
Traversine per Cani Scure, Ultra Assorbenti ed Anti-Odore al Carbone Attivo
Include 80 tappetini di dimensione standard, con controllo degli odori per cani
25,85 EUR

Come Abituare il Cane a Fare i Bisogni sulla Traversina

Permettete al cucciolo di vedere e annusare i le traversine che avete scelto in tutta tranquillità e senza spingerlo a farlo. Questo lo aiuterà ad abituarsi al nuovo oggetto, in modo che non ne sia spaventato quando arriva il momento di fare i bisogni. Lasciate che il cucciolo cammini sul tappetino mentre ripetete un comando coerente che intendete pronunciare al momento del vasino, ad esempio “fai la pipì”. Durante l'addestramento a fare i bisogni sulla traversina, dovrete tenerlo vicino a voi in modo da poter anticipare il momento in cui sta per fare la pipì.
DA NON PERDERE  Come Togliere le Macchie di Pipì del Cane dal Pavimento

Come Insegnare ad un Cucciolo a Fare i Bisogni sulla Traversina

1. Imparate a conoscere gli orari del vostro cucciolo.

Un cucciolo di solito fa i suoi bisogni dopo aver fatto il pisolino, dopo aver giocato, e dopo i pasti. Dopo ognuno di questi eventi, portate il vostro cane sulla traversina per la pipì e dite “fai la pipì“. Se volete, potete usare un guinzaglio per impedirgli di lasciare la zona e avere ancora più controllo della situazione. Così facendo, comincerete anche a capire quando il vostro cucciolo ha bisogno di “andare”. Di solito ce lo fanno sapere annusando, girando in tondo, ecc. Quello che volete fare è anticipare il cane ed anticipare la pausa per la pipì. Se li cogliete sul fatto, è un'occasione per dire “no” e portarli delicatamente al tappetino per la pipì e dirgli “vai sua traversina“. Nota: MAI punire un cane dopo che ha ha fatto la pipì fuori dalla traversina. Se commettono un errore, non è colpa loro, ma dei genitori che non li hanno sorvegliati abbastanza da vicino.

2. Congratulazioni e Ricompense

Ogni volta che il vostro cucciolo usa con successo la traversina per fare la pipì, lodatelo e ricompensatelo con un dolcetto o con un sacco di tempo per giochi e coccole.

3. Ripetete Quanto Avete Imparato

Questo passo sembra il più facile ma non lo è. In realtà può essere il più difficile perché i risultati non si ottengono da un giorno all'altro. Occasionalmente un cucciolo imparerà subito a fare i bisogni sulla traversina, ma la maggior parte delle volte questo processo richiede molta pazienza. Ricordatevi di essere pazienti, positivi e incoraggianti! Un cucciolo può percepire la vostra frustrazione, e questo li stresserà e rendendo l'intero processo più difficile per entrambi.
DA NON PERDERE  A Quanti Mesi il Cucciolo Non Sporca Più in Casa?

Come Insegnare ad un Cane Adulto a Fare i Bisogni sulla Traversina

Gli stessi passi usati per addestrare un cucciolo possono essere applicati anche all'addestramento di un cane adulto. Per capire come insegnare al cane a fare la cacca sulla traversina, dovete imparare i tempi giusti, anticipare i bisogni del cane, avere il controllo della situazione, utilizzare il guinzaglio, accompagnare il tutto con il il comando “fai la pipì“, e la determinazione a portare a termine la vostra missione. Questi sono sempre i punti chiave per insegnare al cane a fare i bisogni sulla traversina.

Come Insegnare al Cane a Fare i Bisogni all'Interno

Se il vostro cane è già abituato a fare i bisogni all'esterno ma volete passare all'interno per qualsiasi motivo, ecco i passi che potete seguire: 1. Portate una traversina assorbente per la pipì dei cani all'esterno nel loro “posto preferito”. Usate un guinzaglio per controllare la situazione. Quando sono riusciti a fare pipì sul tappetino, lodateli e date loro una ricompensa. 2. Ripetete questo processo ogni volta che devono ìfare i bisogni, spostando gradualmente il tappetino per la pipì più vicino alla porta. 3. Dopo che hanno imparato fare i bisogni sulla traversina assorbente, sistematela appena dentro la porta per vedere se la useranno. 4. Ripetere e lodare il cane. Ripetere e lodare il cane. Nota: Anche se questo sembra un passo indietro, la possibilità per un cane di usare un tappetino per fare la pipì in casa può creare una grande flessibilità per certi stili di vita – soprattutto per quelli che abbiamo già menzionato all'inizio di questo articolo. Ricordate di non giudicare gli altri per i loro metodi di addestramento e di capire che ognuno è diverso e si trova in una situazione unica.
DA NON PERDERE  Come Pulire i Tappeti dalla Pipì di Cane

In Quanto Tempo i Cani Imparano a Fare i Bisogni sulla Traversina?

La verità, come tutte le cose importanti che riguardano i nostri amici pelosi, è che ci vuole una grande pazienza. Con la giusta costanza e la giusta ripetizione, potrete imparare come insegnare al cane a fare la cacca sulla traversina e la pipì nell'arco di una settimana. Questo, però, a patto che siate estremamente costanti e perseveranti. Le vostre azioni devono creare un ‘riflesso' nel comportamento del cane che lo spinga a cercare la traversina esattamente nel momento in cui sente di dover fare la pipì oppure altri bisogni.
Candeggina sulla Traversina?
Aggiungere un po' di candeggina sulla traversina che usate ‘per allenamento' può essere un buon modo per incentivare il cane ad usarla per fare i suoi bisogni lì. Qualche tempo fa, una nostra lettrice ci ha scritto dicendo “il mio cucciolo non impara a fare i bisogni sulla traversina” raccontandoci la storia di un cucciolo che proprio non ne voleva sapere di imparare. Beh, con un po' di candeggina sulla traversina (due gocce!) ed un buono spray attrattivo per cani, il problema è stato risolto un pochissimo tempo!

Is the Same Training Method Used to Teach a Dog Not to Bite and to Use a Pee Pad?

The same training method may not be used to teach a dog not to bite and to use a pee pad. While using positive reinforcement techniques is effective in both cases, teaching a dog not to bite requires different exercises and commands. On the other hand, to insegnare al cane ad usare la traversina, specific training methods like crate training or using scent attractants are utilized.

Cominciamo!

Ora che siete consapevoli dei passi da fare, che avete scoperto come insegnare al cane a fare i bisogni sulla traversina, e che sapete perché dovreste prendere in considerazione l'idea di usare questi tappetini assorbenti… vi incoraggiamo a iniziare il vostro allenamento con le traversine per cani! Se avete domande, non esitate a contattarci e, come sempre, ricordatevi di farci sapere come vanno le cose nei commenti qui sotto!
DA NON PERDERE  Perché il Mio Cane Fa la Pipì in Casa? Cosa Posso Fare?
Oreste Giordano
Appassionato di animali da che mi ricordi, sono cresciuto in campagna circondato da cani, galline, mucche, e cavalli. Ora vivo a Reggio Emilia con il mio Labrador Richard da dove collaboro con la redazione di CaneBassotto.

    Il Corno di Cervo per Cani È Sicuro?

    Previous article

    Cibo Umido Monoproteico per Cani: Marche e Prodotti Migliori

    Next article

    You may also like

    18 Comments

    1. Dopo 6 anni il mio chihuahua non fa più la pipi sulla traversina ma vicino.. Come mai?

      1. Per caso la fa – talmente vicino da finire sul bordo della traversina e sotto?

        1. Salve io ho uno Yorkshire di 80 giorni e 10 giorni e con me..La signora dove l ho presa l’ha abituata fin da subito alla traversa ma arrivata a casa la fa da per tutto tranne che sulla traversa.Solo quando è nel recinto in casa la fa li perché costretta dal fatto che non può uscire.Sono disperata ho provato a non cambiarla tutti i giorni e lasciarglielo sporca per mezza giornata in più ho provato a cambiarla tutte le mattina ma nulla..Sembra come se lo facesse apposta come la lascio libera la fa dove le capita e ogni volta non faccio in tempo a prenderla perché è più veloce di me.. ho provato detergenti e profumi agli agrumi ho provato aceto e spirito sia su pavimento che tappeti ma a lei questi odori l’avvicinano di più

          1. Ciao! Capisco che la situazione sia frustrante, ma non preoccuparti, ci sono alcune cose che puoi fare per aiutare la tua cagnolina a imparare a usare la traversina.

            Innanzitutto, assicurati di avere più di una traversina disponibile in casa, in modo da posizionarla nei luoghi dove la cagnolina ha maggiori probabilità di fare i bisogni. Ad esempio, se noti che lei preferisce fare la pipì in un angolo specifico della stanza, posiziona una traversina in quel punto.

            Inoltre, cerca di monitorare la cagnolina e portarla sulla traversina regolarmente, ad esempio dopo i pasti, dopo il risveglio dal sonno e dopo che ha giocato intensamente. Quando la vedi in procinto di fare i bisogni, portala immediatamente sulla traversina e aspetta che li faccia.

            Se la cagnolina fa i bisogni fuori dalla traversina, non urlare o punirla, poiché potrebbe spaventarsi e non voler più avvicinarsi alla traversina. Al contrario, porta immediatamente la cagnolina sulla traversina, in modo che capisca dove deve fare i bisogni. Quando la cagnolina fa i bisogni sulla traversina, premiala con qualche coccola e una ricompensa, come un pezzetto di cibo o un giocattolo.

            Infine, se nonostante tutti i tuoi sforzi la cagnolina continua a fare i bisogni fuori dalla traversina, potresti considerare l’opzione di portarla da un educatore cinofilo, che può aiutare a identificare eventuali problemi comportamentali o di addestramento e suggerirti la giusta soluzione.

            Spero che questi consigli ti aiutino!

      2. La mia cagnolina, non ne vuole proprio sapere ne della traversina e ne di fare i propri bisogni fuori…..
        Sono disperata, avete qlc consiglio?
        Le sto provando tutte

        1. Ciao, capisco la tua preoccupazione riguardo alla cagnolina che non vuole usare né la traversina né fare i suoi bisogni fuori. Ecco alcuni consigli che potrebbero aiutarti:

          Creare un’area specifica: crea un’area dedicata all’interno della casa dove posizionare la traversina e insegnare alla tua cagnolina che quella è l’area dove deve fare i bisogni. Usa una parola specifica per indicare che è l’ora di fare i bisogni e premia il comportamento corretto.

          Orari regolari: stabilisci degli orari precisi per portare la tua cagnolina fuori a fare i bisogni. I cuccioli hanno bisogno di essere portati fuori più spesso rispetto ai cani adulti, quindi porta la tua cagnolina fuori ogni 2-3 ore.

          Padroneggiare l’odore: per incoraggiare la tua cagnolina ad usare la traversina, puoi provare a spruzzare un repellente per cani sull’area dove non vuoi che faccia i bisogni e un attirante sull’area dove vuoi che li faccia.

          Premiare il comportamento corretto: ogni volta che la tua cagnolina usa la traversina o fa i bisogni fuori, premiala con una coccola o un bocconcino. In questo modo assocerà il comportamento corretto al premio e sarà più propensa a ripetere il comportamento.

          Essere costanti: per insegnare alla tua cagnolina ad usare la traversina o a fare i bisogni fuori, è necessario essere costanti e pazienti. Potrebbe volerci del tempo per abituarla al nuovo comportamento, ma non demordere.

          Spero che questi consigli ti siano utili e che la tua cagnolina impari presto ad usare la traversina o a fare i bisogni fuori.

      3. Ci possono essere diverse ragioni per cui il tuo chihuahua non fa più la pipì sulla traversina. Potrebbe essere dovuto a un cambiamento nella sua routine o nel suo ambiente, come un nuovo cane in casa, un recente spostamento o un cambiamento nella dieta. Potrebbe anche essere il risultato di una malattia o un’infiammazione del tratto urinario.

        In ogni caso, ti consiglio di portarlo dal veterinario per un controllo e una valutazione generale della salute. Potrebbe anche essere utile ri-educare il tuo cane all’uso della traversina, offrendogli premi e attenzioni quando la usa correttamente e ignorandolo quando la usa in modo sbagliato. Inoltre, cerca di fornirgli una routine stabile e un ambiente confortevole per aiutarlo a sentirsi più sicuro e sicuro di sé.

    2. Buongiorno, il mio barboncino ha sei anni e vorrei insegnargli ad usare la traversina. Ho seguito i passi della traversina fuori nel posto preferito, portata dentro nel pomeriggio poi l’ha fatta lì. Tutto bellissimo, se non fosse che la pipì successiva l’ha fatta dopo 24 ore e la pupù ancora niente dopo più di 48. Devo mollare? Vi prego datemi consigli, perché temo che lui si vengogni a farla in casa sulla traversina nonostante le ricompense.

      1. Assolutamente no! Carissima Francesca, sei sulla strata giusta – ma, hai presente quando negli articoli su come insegnare al cane a fare i bisogni sulla traversina si dice che “bisogna avere pazienza” ? Beh…se arrivata esattamente in quel momento!

        Continua a perseverare e, se non è un problema, lascia la traversina ‘sporca’ a disposizione del cane. In questo modo capirà che non è stato un caso ma che è proprio il posto in cui vuoi che si lasci andare in tutta libertà 🙂

    3. La mia barboncino ha 3 mesi e una settimana ma non capisce di fare la pipì sulla traversone sono stremata innervosire. Dicono che sono intelligenti ma mi sembra tonta non capisce proprio dove capita e non ha un posto preferito. Anzi si sdraia sul pannolino quando gli dico fai la pipì dai

      1. Ciao! Capisco che la situazione possa essere frustrante per te. Tieni presente che i cuccioli hanno bisogno di tempo e pazienza per imparare a fare i bisogni al posto giusto. Potrebbe essere utile limitare lo spazio in cui il cucciolo può muoversi, ad esempio mettendolo in una stanza con la traversina e il suo letto, così da ridurre la possibilità che faccia la pipì fuori posto. Quando la vedi annusare in cerca di un posto per fare i bisogni, portala sulla traversina e ricompensala con un premio se fa la pipì o la cacca lì. Sii coerente e paziente nell’addestramento, e ricorda che ogni cucciolo ha il suo ritmo di apprendimento. Inoltre, se noti che il cucciolo fa la pipì fuori posto, non urlare o punirlo, ma semplicemente pulisci e igienizza la zona e continua ad addestrarlo. Buona fortuna!

    4. Buongiorno, la mia barboncina ha nove anni e vorrei insegnarle ad usare la traversina. Nei suggerimenti si parla di portate una traversina assorbente per la pipì dei cani all’esterno nel loro “posto preferito”, il problema è che lei non ha un posto esattamente preferito, ne ha diversi e posizionare la traversina come suggerito mi risulta impossibile. C’è altro modo per favore che potete consigliare? Grazie

      1. Certo, ci sono altri modi per insegnare alla tua barboncina ad usare la traversina. Potresti iniziare col posizionare la traversina in un’area tranquilla della casa, come ad esempio un angolo della stanza dove la tua barboncina tende a riposare di più. Poi, potresti incoraggiarla ad utilizzare la traversina premiandola con un bocconcino o un elogio ogni volta che la usa correttamente. Inoltre, potresti anche addestrarla ad usare la traversina utilizzando dei comandi verbali come “vai sulla traversina” o “fai la pipì”. Ricorda che l’addestramento richiede pazienza e costanza, ma con un po’ di pratica e incoraggiamento la tua barboncina imparerà sicuramente ad usare la traversina.

    5. La traversina può stare dentro all’area recintata o deve stare fuori?
      Grazie

      1. La posizione della traversina del cane dipende dalle esigenze e dalle abitudini del tuo cane. In generale, la traversina dovrebbe essere posizionata in un’area tranquilla e protetta, dove il cane si senta sicuro e confortevole.

        Se l’area recintata è spaziosa e non ci sono problemi di igiene o di spazio, puoi tranquillamente posizionare la traversina all’interno dell’area recintata. Tuttavia, se il tuo cane preferisce stare fuori dall’area recintata o se ci sono problemi di spazio, puoi posizionare la traversina fuori dall’area recintata.

        L’importante è che la traversina sia sempre in un’area pulita e asciutta, lontano da correnti d’aria o fonti di calore eccessive, in modo che il tuo cane possa riposare in modo confortevole e sicuro.

    6. Salve io invece ho una cagnolina maltese di 5 mesi e sono no disperata di più xk vedo che fa più bisogni sul pavimento che sulla traversa… Non so più come fare….. Ho provato con il disibituante ma niente,ho provato a usare il percorso con le traverse ma niente,ho provato a sporcare la traversa con un po’ di pipì ma niente…. Non so più veramente cosa fare … Un consiglio x favore ?

      1. Mi dispiace sentire delle difficoltà che stai affrontando con la tua cagnolina maltese. L’addestramento al vasino può essere una sfida, ma con pazienza e coerenza, la maggior parte dei cani impara.

        Ecco alcuni consigli che potresti provare:

        1. Routine Regolare: Assicurati di portare fuori la tua cagnolina a intervalli regolari. I cuccioli hanno bisogno di uscire spesso, specialmente dopo aver mangiato, bevuto, giocato o svegliato.

        2. Elogia e Ricompensa: Ogni volta che fa i suoi bisogni nel posto giusto, elogiala calorosamente e offrile una piccola ricompensa. Questo la incoraggerà a ripetere il comportamento desiderato.

        3. Non Punire: Se trovi un pasticcio ma non l’hai visto farlo, non punirla. I cani non associano la punizione con un comportamento passato, quindi potrebbe non capire perché la stai sgridando.

        4. Pulizia: Pulisci accuratamente qualsiasi incidente con un detergente enzimatico. Questo aiuterà a eliminare l’odore che potrebbe attirarla a fare i suoi bisogni nello stesso posto.

        5. Osservazione: Tieni d’occhio la tua cagnolina e cerca segnali che potrebbe voler fare i suoi bisogni, come annusare o girare in cerchio. Quando vedi questi segnali, portala immediatamente fuori o sulla traversa.

        6. Limita lo Spazio: Considera l’idea di limitare lo spazio disponibile per la tua cagnolina quando non puoi sorvegliarla. Puoi utilizzare un recinto per cuccioli o una gabbia. Questo può aiutare a prevenire incidenti.

        Ricorda, la chiave è la pazienza e la coerenza. Con il tempo e gli sforzi, la tua cagnolina imparerà dove e quando fare i suoi bisogni. Buona fortuna!

      2. Mi dispiace sentire delle difficoltà che stai affrontando con il tuo Pinscher, Artù. La gestione di un cane che mostra comportamenti aggressivi può essere molto stressante e preoccupante.

        Prima di tutto, è importante escludere qualsiasi problema medico. A volte, i cani diventano aggressivi a causa di un dolore o di un problema di salute. Porta Artù dal veterinario per un controllo completo. Cerca un addestratore di cani che utilizza metodi basati sulla rinforzo positivo. Questi metodi sono gentili e non coercitivi, e possono aiutare a costruire fiducia tra te e il tuo cane.

        Una tecnica che può aiutare Artù è la desensibilizzazione e il controcondizionamento. Questa tecnica può aiutarlo a associare le situazioni che teme, come toccare le zampe, con qualcosa di positivo. Ad esempio, puoi iniziare toccando leggermente la zampa e dandogli una ricompensa. Gradualmente, puoi aumentare la durata del contatto mentre continui a premiarlo.

        Se sai che ci sono certe situazioni che causano stress o paura ad Artù, cerca di evitarle quando possibile. Se devi affrontarle, cerca di rendere l’esperienza il più positiva possibile. Considera di consultare un altro comportamentalista veterinario. Non tutti i comportamentalisti sono uguali, e potresti trovare uno che ha un approccio diverso che funziona meglio per Artù.

        Assicurati che Artù abbia un ambiente calmo e sicuro in casa. Questo può includere un luogo sicuro dove può ritirarsi se si sente stressato o spaventato. È anche importante che Artù riceva abbastanza esercizio fisico e stimolazione mentale. Questo può aiutare a ridurre l’ansia e l’aggressività.

        Se il comportamento aggressivo è legato all’ansia o al panico, ci sono farmaci che possono aiutare. Consulta il tuo veterinario per discutere le opzioni. Ricorda che ogni cane è un individuo e ciò che funziona per un cane potrebbe non funzionare per un altro. La chiave è la pazienza, la comprensione e l’approccio graduale. Spero che tu e Artù possiate trovare una soluzione che funzioni per entrambi.

    Leave a reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    More in Educazione