Che tu lo faccia in casa o in giardino, ecco cosa ti serve per rendere il momento del bagno divertente (o almeno tollerabile) per il tuo cucciolo.

Fare il bagno al tuo cane con regolarità è una parte essenziale della sua cura e della sua igiene.

Il bagno aiuta a rimuovere lo sporco visibile che il tuo cane ha accumulato durante le passeggiate e le corse all’aperto.

Oltre a mantenere pulito il pelo del tuo cane, il bagno aiuta anche a mantenerlo sano e libero da parassiti.

Sebbene il bagno sia importante per tutti i cani, non tutti hanno bisogno di essere lavati con la stessa frequenza: fattori come la razza, il pelo e l’ambiente in cui vivono influenzano l’intervallo appropriato tra un bagno e l’altro.

Una volta stabilito il numero di lavaggi di cui ha bisogno il tuo animale, fai in modo che questi bagni siano il più possibile piacevoli e privi di stress utilizzando questi consigli di esperti su come fare il bagno al cane, supportati da un veterinario.

Come Prepararsi a Lavare il Cane

come fare il bagnetto al canePrima ancora di aprire l’acqua, prenditi il tempo necessario per creare un ambiente in cui il tuo cane sia il più possibile a suo agio e associ l’esperienza in modo positivo.

Un modo per farlo è preparare il pelo del cane in modo che il processo non provochi disagio.

È consigliabile dedicare un po’ di tempo alla spazzolatura del pelo del tuo cane, soprattutto se si tratta di cuccioli a pelo lungo che si aggrovigliano spesso.

I peli aggrovigliati possono accumularsi una volta che si inizia a fare il bagno al cane, rendendo l’esperienza spiacevole per l’animale.

Dove Fare il Bagno al Cane

Per prima cosa, devi determinare il posto giusto dove fare il bagno al tuo cane.

Come punto di partenza, considera le dimensioni e la razza del tuo cane per assicurarti di avere spazio a disposizione e per determinare al meglio se fare il bagno in casa o all’esterno.

Per i cani particolarmente piccoli, la soluzione migliore potrebbe essere un lavandino. Più probabilmente si tratta di una vasca da bagno, che può ospitare una vasta gamma di razze.

Fare il bagno al cane all’esterno invece che in casa potrebbe essere una scelta valida per alcune razze in alcune stagioni.

Condizioni dell’Acqua

come fare il bagno al caneSoprattutto se fai il bagno al cane all’esterno, dove i tubi possono essere freddi o caldi, fai attenzione alla temperatura e alla pressione dell’acqua.

Che si tratti di un tubo o di una doccia, assicurati che la pressione dell’acqua sia bassa e che l’acqua sia tiepida.

L’acqua deve essere abbastanza calda da permettere al tuo cane di sentirsi a proprio agio, ma anche di svolgere il proprio lavoro; l’acqua fredda non pulisce altrettanto bene.

Come a te potrebbe non piacere fare un bagno freddo, considera che probabilmente la cosa non sia ideale nemmeno per il tuo animale domestico.

Cosa Serve per Fare il Bagno al Cane

Preparati a fare il bagno al tuo cane vestendoti con abiti comodi e casual che non ti dispiaccia sporcare e inzuppare.

Poi raccogli tutti i materiali che ti serviranno e tienili a portata di mano. È molto meglio prima di cominciare piuttosto che cercare di trovare gli oggetti mancanti quando il tuo cane ti sta spruzzando l’acqua addosso.

Avrai bisogno di asciugamani assorbenti, tra cui uno in più su cui il tuo animale possa stare quando è ancora bagnato dopo il bagno.

Avrai bisogno di uno shampoo adatto ai cani. Procurati un set di pettini e spazzole adatti alla razza e al tipo di pelo del tuo cane.

Come Fare il Bagno al Cane

quando fare il bagnetto al caneOra sei pronto a partire. Prova prima l’acqua per assicurarti che sia tiepida. Poi, assicurati di saturare completamente il pelo del tuo cane; questo potrebbe essere difficile per i manti particolarmente spessi o resistenti all’acqua.

Quindi, fai lo shampoo al tuo animale, facendo attenzione ad evitare le zone sensibili, come gli occhi e il viso.

Lavora lo shampoo fino a formare una schiuma, aggiungendo acqua se necessario. Massaggia il tuo cane mentre gli fai lo shampoo, nello stesso modo in cui ti faresti massaggiare la testa in un salone di bellezza: dovrebbe essere molto piacevole!

Lascia riposare lo shampoo sul pelo del cane per alcuni minuti prima di risciacquarlo accuratamente con l’acqua.

Come Asciugare il Cane Dopo il Bagno

Indipendentemente dal luogo in cui fai il bagno al cane, non dimenticare l’asciugatura, una parte essenziale del processo di bagno per mantenere il tuo cucciolo comodo e in salute.

È importante asciugare bene il cane con un asciugamano. I cani con il pelo più pesante devono essere asciugati accuratamente per evitare che si formino macchie di umidità nel sottopelo, che possono portare alla comparsa di ‘hot spot’.

Si tratta di un comune disturbo della pelle del cane, noto anche come dermatite acuta umida, che provoca piaghe e dolore.

Consigli di Sicurezza per il Bagno del Cane

bagnetto al caneSia che il tuo cane si faccia regolarmente il bagno, sia che sia sempre un po’ restio all’idea di farlo, dovrai adottare alcune misure di sicurezza per rendere il momento del bagno sicuro e protetto.

A meno che il tuo cane non sia in grado di stare fermo durante il bagno o di trattenerlo con la mano, è importante assicurarsi di avere un posto dove legarlo, se necessario, per evitare che scappi durante il bagno.

Non lasciare mai il cane incustodito quando fa il bagno.

Assicurati anche di lavare accuratamente ogni residuo di shampoo. Non farlo può portare a dermatiti da contatto o lesioni umide e infette che possono causare un prurito fastidiosissimo.

Tenendo a mente questi consigli, sarai pronto a fare il bagno al cane in modo sicuro, efficace e senza stress.

Nella categoria:

Cura del Bassotto,

Ultimo aggiornamento: Gennaio 7, 2023