A Quanti Mesi il Cucciolo Non Sporca Più in Casa?

0
171

I cuccioli di piacciono a tutti. Sono piccoli, teneri e coccolosi. Però in pochi si rendono conto dell'impegno che danno nei primi mesi di vita. Soprattutto se decidete di insegnare al vostro piccolo cane che deve fare le sue cose fuori casa.

Per un cucciolo, fare i bisogni all'esterno non è semplice da imparare. Un cane giovane ha bisogno di imparare tutto – anche le basi e l'idea che sporcare in casa non vada bene.

Come per i bambini, un piccolo cane non è ancora capace di trattenere i bisogni. Non ha la muscolatura abbastanza forte per trattenere cacca e pipì. E quando scappa…scappa.

I bisogni in casa sono all'ordine del giorno quando si ha un cane molto giovane. Ecco perché è importante imparare quando portare fuori il cucciolo e come educarlo a sporcare fuori e non in casa.

Linee Guida Principali

Cominciamo col dire che ci sono dei momenti fissi in cui devi assolutamente uscire con il tuo cane. Questi momenti sono:

  • dopo aver mangiato
  • dopo un pisolino
  • dopo ogni momento di gioco

Sì, devi portarlo fuori ogni tanto — e di sicuro più volte al giorno. Più nello specifico, può essere l'ideale portare il tuo cane a fare due passi ogni ora. In alcuni casi va bene anche ogni due ore – anche se è meglio non far passare molte ore tra un'uscita e l'altra

Solo così eviterai che ti sporchi tante volte in casa è che il cane cominci ad abbinare mentalmente l'esterno al luogo dove fare le sue cose. Questo comincerà a fargli capire che il suo bagno è fuori di casa, non il pavimento della cucina.

Un altro aspetto fondamentale è il dove.

Una volta portato a casa il tuo cane, dovrai iniziare a mostrargli dove vorresti che andasse al bagno: di solito questo sarà il tuo giardino o, se non ne hai uno, un'area esterna molto vicino a casa tua.

L'addestramento domestico del cane dovrebbe essere relativamente facile, soprattutto se ti attieni a una buona routine. I cani vanno istintivamente in bagno lontano dalla loro zona giorno, e il tuo amico non fa eccezione.

Esattamente come per noi, loro non sporcano dove dormono o mangiano.

Come Insegnare al Cane a Fare i Bisogni Fuori

A Quanti Mesi il Cucciolo Non Sporca in Casa?Quando ti svegli la mattina, prima di andare a letto, e a intervalli regolari durante il giorno, porta il tuo cane all'esterno nel posto che hai scelto per i suoi bisogni.

Se usi giornali o lasci le classiche traversine per cuccioli durante la notte sul pavimento, lascia una traversina ‘un pò sporca‘ in modo che l'odore aiuti il tuo cane ad avere una buona idea sul dove andare in bagno.

Mentre sei all'esterno, lascia che cammini su e giù e annusi l'area in modo da raccogliere ‘dati' importanti e cominciare a preferire un posto più che un altro.

Sia l'esercizio che l'annusare aiutano lo stimolo ad andare in bagno. Se ti è possibile, lascia il tuo cane senza guinzaglio poiché questo potrebbe essere un fastidio per lui.

Tuttavia ci sono situazioni in cui il tuo amico ha bisogno di stare al guinzaglio – ad esempio se deve uscire per strada per trovare il suo spazio.

DA NON PERDERE  Il Mio Cane Non Smette di Tirare al Guinzaglio: Cosa Faccio?

A quel punto la soluzione migliore potrebbe essere quella di puntare subito su un guinzaglio estensibile. In questo modo puoi dare al tuo cane la libertà di cui ha bisogno tutte le volte, mantenendolo sempre in sicurezza.

Cosa Fare e Cosa Non Fare

Mai coinvolgere il tuo amico in giochi eccitanti in giardino prima che abbia fatto la pipì e la cacca, Questo comportamento può distrarlo dallo scopo principale per cui siete li e potrebbe fargli ‘dimenticare' il suo avere una missione precisa da compiere.

Nel caso in cui il cane voglia tornare subito dentro o sembri confuso, cammina pazientemente su e giù lentamente per poi incoraggiarlo a muoversi e ad annusare il terreno. Resta con il tuo amico a quattro zampe finché non ha finito. Poi, quando ha finito, lodalo sfruttando il rinforzo positivo per incoraggiare il suo comportamento.

Mai lasciare il tuo piccolo cane da una parte all'esterno da solo e senza supervisione nella speranza che in qualche modo risolva la cosa senza di te — un po'a caso.

I cuccioli non amano esser lasciati da soli, ed obbligarli a stare senza di te in un posto di cui ancora ‘non si fidano completamente' può spingerli a concentrarsi sul tornare da te, piuttosto che sulla loro missione principale: fare la cacca.

Inoltre, se non sei presente perdi l'opportunità di elogiare il tuo animale domestico con il rinforzo positivo se sporca — e questo è uno dei modi migliori per insegnargli dove va bene sporcare e dove no.

Se dopo due o cinque minuti non non ha ancora fatto pipì, torna in casa, ma ora tienilo d'occhio. Ripeti questo processo 10 minuti più tardi (e 10 minuti dopo ancora se neanche la volta successiva ha deciso di sporcare un po') e continua così fino a che il tuo cane non finirà per abituarsi ad uscire.

Metti in conto di dedicare molto tempo per questo processo e preparati ad avere appuntamenti fissi con il giardino — almeno nei primi tempi. Sii paziente e la tua perseveranza alla fine ripagherà!

Tra una visita e l'altra alla parte deputata allo sporcare, sorveglia il tuo cane quando è in casa.

Ciò significa tenere sempre d'occhio il tuo amico ed essere consapevole di ciò che sta facendo. Questo è particolarmente importante durante i primi mesi.

Presta particolare attenzione ai momenti successivi in cui il tuo cane ha mangiato, si è svegliato o dopo aver giocato. Solitamente sono questi i momenti in cui avrà lo stimolo di fare pipì.

Segni che il Tuo Cucciolo Ha Bisogno di Uscire

Presta attenzione ai segnali tipici che indicano che il tuo cane ha bisogno di andare in bagno. Questi possono includere:

  • annusare il pavimento
  • girare in tondo
  • sembrare irrequieto
  • entrare in una stanza in cui ha già fatto i bisogni.

Se non vuoi dover correre a prendere un repellente per togliere la pipì del cane dal pavimento, porta fuori il tuo amico a quattro zampe appena vedi uno di questi segnali in azione.

DA NON PERDERE  Come Abituare il Cane a Stare da Solo: Cosa Fare Con un Bassotto che Abbaia

Portalo nel luogo prescelto e aspetta pazientemente finché non ha fatto la pipì o la cacca. E ricorda di usare il rinforzo positivo ogni volta che lo vedi portare a termine la sua ‘missione impossibile.'

Cosa Fare Se il Tuo Cucciolo Fa i Bisogni in Casa

Aspettati che il tuo neo-arrivato subisca diversi incidenti durante i primi mesi di addestramento domestico. Spesso succede anche ai cani adulti perchè, diciamolo: nessuno è perfetto.

Quando sono molto giovani, i cani hanno vesciche molto piccole. Sono un po' come i bambini mentre imparano ad usare un vasino. E proprio come loro, si distraggono facilmente — soprattutto quando sono eccitati!

È importante non punire il tuo cucciolo se fa i bisogni in casa. Questo è controproducente e non lo aiuterà. Servirà solo a spaventare il tuo amico, magari insegnandogli che dovrebbe evitare di andare in bagno davanti a te.

Potresti aver sentito che in qualche caso sia una buona idea strofinare il naso del tuo cane nei suoi bisogni e portarlo sulla scena del crimine per poi rimproverarlo.

Non è così.

Questi metodi di addestramento ed educazione del cane sono estremamente dannosi e confondono il tuo animale domestico, quindi è meglio evitarlo del tutto !

Se il tuo amico peloso ha un incidente mentre tu non lo stai guardando, puliscilo con calma. Se sorprendi il tuo cane nel bel mezzo del misfatto, prendilo in braccio con calma e portalo all'esterno per vedere se riesce a finire quello che ha iniziato nel posto giusto.

Se lo fa, lodalo e fagli capire che ha fatto la cosa giusta con tutto l'amore del mondo.

E se non funziona… sarà per la prossima volta!

Come Pulire Dopo che il Tuo Cucciolo Ha Sporcato

Se il cane ha iniziato a fare la pipì in casa…bisogna inchinarsi e pulire tutto subito.

Sarebbe meglio farlo utilizzando una soluzione di acqua calda e detersivo biologico o un prodotto appositamente formulato dal veterinario.

Questo tipo di prodotto pulirà l'area correttamente togliendo in modo sicuro gli odori.

Evita di usare prodotti a base di ammoniaca come la candeggina poiché è probabile che il tuo cane utilizzi di nuovo la stessa area.

Se non sai da dove cominciare, questi sono i prodotti più usati per pulire i bisogni dei cani ed eliminare tutti i tipi di odore dal pavimento.

Addestramento alla Toilette Se Sei Fuori Casa

Durante le fasi iniziali dell'addestramento domestico è meglio non lasciare il tuo cane da solo. Idealmente, non lasciare il cane da solo a casa fino a che non ti accorgi che l'addestramento domestico sta funzionando e sta cominciando a dare i suoi frutti.

Se devi uscire, lascia il tuo amico nella zona in cui è più a suo agio assicurandoti che il tuo cucciolo abbia avuto la possibilità di fare esercizio e di andare in bagno prima che tu esca.

DA NON PERDERE  Conoscere il Bassotto: Fatti e Curiosità sui Bassotti

Lascia un po' di carta o una traversina per cani a disposizione del tuo cane in modo tale che possa andare in bagno. Lascia la carta o la traversina sempre lontano dalla zona della sua cuccia.

Se non sei sicuro di come farlo nel modo giusto, guarda questa guida su come abituare il cane alla traversina.

Anche se questo non insegnerà al tuo cucciolo a sporcare dove vorresti che andasse in bagno, renderà qualsiasi bisognino più facile da pulire e soprattutto ti aiuterà a circoscrivere l'area da pulire.

A Quanti Mesi il Cane Smette di Sporcare in Casa?

Ho una brutta notizia per te. Dovrai continuare con questa routine per diversi mesi. Non esiste un periodo fisso. Solitamente il tuo cucciolo dovrebbe cominciare a migliorare intorno ai 6/8 mesi.

Anche se alcuni cuccioli potrebbero aver bisogno di più tempo e aiuto. Durante questo processo, il tuo cucciolo impara a ricevere elogi per essere andato in bagno fuori e, dal momento che lo supervisionerai in casa, non avrà l'opportunità di fare i suoi bisogni se non nel momento iun cui si strova all'esterno.

Durante i primi mesi e per un po ‘di tempo, continua ad uscire con il tuo cucciolo in giardino per lodarlo fino a quando non saprà esattamente cosa fare.

Dopo alcuni mesi della suddetta routine e man mano che il cucciolo diventerà più grande, aumenta gradualmente il tempo delle visite al “suo bagno”. Quando il tuo cane ha voglia di andare, probabilmente diventerà più attivo o potrebbe dirigersi verso la porta per farti capire che deve uscire.

Osserva il cambiamento nel loro comportamento e portali fuori rapidamente. A poco a poco, quando inizi a riconoscere i segni che indicano che il tuo cane ha bisogno di uscire, puoi allentare la sua supervisione in casa.

Alcuni cani potrebbero aver bisogno di essere stimolati regolarmente ad andare fuori, quindi assicurati di dare loro molte opportunità di liberarsi.

Addestrare il proprio cane a fare le sue cose all'esterno richiede molta pazienza e tempo. Ricordati di rinforzare positivamente quando la fa nel luogo giusto per aumentare il suo grado di apprendimento e diminuire il tempo dell'addestramento.

Insegnare a non sporcare in casa è solo una di molte sfide che dovrai affrontare con il tuo cane. Ricorda sempre che un cucciolo ben educato sarà un cane adulto semplice da gestire.

E se dopo aver letto questo articolo sei ancora convinto di prendere un piccolo amico peloso o di voler imparare come convincere i genitori a prendere un cane, allora vuol dire che lo desideri davvero.

Offerta
Un libro che ti aiuta VERAMENTE a conscere il tuo bassotto!
Guidobono Cavalchini, Gabriella (Author)
−1,80 EUR 34,20 EUR

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.