Coronavirus Cani: Tutto Quello che Devi Sapere sul Coronavirus ed i Cani

0
55

Secondo le più recenti ricerche scientifiche, è raro che un animale prenda il coronavirus e quindi è molto difficile che il tuo cane prenda il COVID-19.

Detto questo, il contagio non è impossibile – anche se la buona notizia è che se i cani contraggono il virus, spesso mostrano solo sintomi lievi e riescono a guarire in pochi giorni.

Al momento esistono prove limitate che dimostrano come il coronavirus possa passare da esseri umani infetti ad animali come domestici come cani e gatti.

Come precauzione, la cosa migliore da fare per minimizzare il rischio di coronavirus al cane, cerca di:

  • lavarti le mani con il sapone prima e dopo qualsiasi contatto con il tuo cane, il suo cibo e la sua cuccia
  • non condividere il cibo con il tuo cane
  • evitare contatti come baci o coccole se sei in quarantena perché positivo

Tieni conto che lavarti le mani con acqua e sapone dopo aver accarezzato il animale aiuta non solo contro il coronavirus, ma anche a proteggere da virus e batteri come l'E.coli e la salmonella.

Non ci sono prove che lavare il tuo cane controlli la diffusione del virus quindi non farlo più spesso del dovuto in modo da non rischiare di creare problemi al pelo ed alla pelle del cane.

Inoltre, usa solo prodotti che sono fatti per gli animali domestici quando decidi di lavare il cane.

coronavirus cani

Cos'è il Coronavirus

I coronavirus sono una famiglia di virus che causano malattie negli animali.

Covid-19 è un nuovo ceppo di coronavirus che, come altri sette ceppi nel corso della storia, si pensa abbia fatto il salto dagli animali agli esseri umani, anche se la fonte esatta di questo ceppo è ancora sotto inchiesta.

I sintomi umani più comuni sono una temperatura elevata, una nuova tosse continua o una perdita o un cambiamento del senso dell'olfatto o del gusto.

I cani possono trasmettere il coronavirus?

Come riportato dal sito del Ministero della Salute, non esiste evidenza scientifica che faccia pensare al fatto che i cani possano trasmettere il coronavirus. Questo è giustificato dal fatto che la via principale di trasmissione del COVID-19 sia considerato il contatto interumano.

Il parere del Ministero è confermato anche dal Centro per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie istituito dal Dipartimento della Salute degli Stati Uniti e dal sito del Ministero della Salute inglese.

Il mio cane deve essere vaccinato contro il Covid-19?

Attualmente non esiste un vaccino contro il Covid-19 per animali, compresi cani e gatti.

Nonostante alcuni articoli comparsi su diversi quotidiani, non ci sono prove che i cani possono trasmettere il coronavirus alle persone.

Tuttavia, come precauzione, ti consigliamo di seguire una buona routine di igiene, compreso il lavaggio delle mani prima e dopo qualsiasi contatto con il tuo cane, il suo cibo e la cuccia.

Posso portare il cane fuori?

Sì, puoi portare a spasso il tuo cane. Se ti è stato detto di auto-isolarti, dovresti chiedere a qualcuno al di fuori della tua famiglia di portare a spasso il cane per te.

Nel caso, puoi anche chiedere ad un dog sitter professionista di portare a spasso il cane al posto tuo.

Puoi anche aiutare il tuo cane a superare l'isolamento con alcuni giochi di attivazione mentale per cani da fare quando siete bloccati in casa.

DA NON PERDERE  Come Togliere il Tartaro dai Denti del Cane

Posso lasciare il cane senza guinzaglio?

Ti consigliamo di tenere il cane al guinzaglio se lo porti a spasso in aree utilizzate da altre persone. Questo serve per facilitare il distanziamento sociale e rimanere a due metri di distanza gli uni dagli altri.

Se porti a spasso il cane in aree meno frequentate, assicurati comunque di seguire le misure di distanziamento sociale mantenendovi entrambi a due metri di distanza da altre persone e animali domestici.

Non è necessario che il cane sia al guinzaglio, purché il tuo amico peloso rimanga sotto controllo.

Posso portare il cane a passeggio se sono in quarantena?

Alle persone che hanno i sintomi del coronavirus viene chiesto di rimanere a casa e di non uscire per un periodo di 14 giorni da quando sono iniziati i sintomi.

Chi vive in una famiglia con qualcuno che ha sintomi di coronavirus dovrebbe rimanere in isolamento a casa per 14 giorni da quando la prima persona nella famiglia si è ammalata.

Se sei in quarantena e non hai un giardino in cui lasciare il cane, dovresti chiedere a qualcuno che non vive con te di portare a spasso il cane al posto tuo.

Se non hai nessuno che possa portare a spasso il vostro cane, allora non dovresti uscire a causa dell'isolamento.

Se non hai un giardino, puoi portare il cane appena fuori casa per fargli fare i suoi bisogni. In questo caso assicurati di stare ben lontano dagli altri e di ridurre al minimo il tempo fuori.

Il mio vicino, un amico o un membro della famiglia possono portare a spasso il cane al posto mio?

Sì. Se qualcun altro porta a spasso il tuo cane, deve comunque stare a due metri di distanza da altre persone e animali in ogni momento, anche durante la passeggiata.

Ecco alcuni suggerimenti utili per portare a spasso il cane di qualcun altro

  • Considera ogni singola situazione e come salvaguardare la persona che stai aiutando.
  • Concorda il processo in anticipo, incluso quando porterai a spasso il cane e per quanto tempo.
  • Porta a spasso il cane nell'area circostante la casa della persona e non spingerti troppo lontano.
  • Prendi e restituisci il cane in modo sicuro, assicurandoti che il cane non possa scappare ma comunque seguendo le regole del distanziamento sociale.
  • Riduci al minimo il tempo trascorso con il proprietario.
  • Non portare mai a spasso cani di famiglie diverse nello stesso momento.
  • Lavati le mani con acqua e sapone prima di uscire di casa e non appena rientri dalla tua passeggiata.
  • Indossa dei guanti in lattice quando porti a spasso il cane e gettarli via quando hai finito.
  • Usa un guinzaglio diverso da quello del proprietario.
  • Lavare il guinzaglio con acqua e sapone dopo aver riportato il cane a casa.
  • Chiedi a qualcuno della famiglia di aprire e chiudere le porte per te.
  • Se possibile, riduci al minimo le carezze o il contatto con il cane
  • Segui le regole del distanziamento sociale stando a due metri di distanza da altre persone e animali domestici durante la passeggiata
  • Fai attenzione quando pulisci i bisogni del cane di loro. Non c'è bisogno di dirlo, ma usa un sacchetto per raccogliere la cacca e buttalo via il prima possibile.

Come proteggere il tuo cane dal Coronavirus?

Se sei positivo al coronavirus / Covid-19, allora idealmente, dovresti limitare il contatto con gli animali domestici. Questo vuol dire niente baci, coccole o carezze al tuo cane,

DA NON PERDERE  La Tosse del Cane: Perché i Cani Tossiscono?

Se sei solo e non hai altre persone che possano darti una mano a tenere il tuo amico a quattro zampe, allora assicurati di lavarti le mani prima e dopo averlo toccato e cerca di indossare anche una mascherina.

Posso ancora portare il mio cane dal veterinario?

Mentre gli studi veterinari possono rimanere aperti, molti veterinari stanno lavorando con restrizioni e potrebbero non essere in grado di accogliere lo stesso numero di animali del tempo pre-COVID.

Gli appuntamenti di routine potrebbero essere messi in attesa oppure rimpiazzati con servizi di consultazione online o telefonica.

Ti consigliamo di discutere con il tuo veterinario se le cure preventive, come le vaccinazioni e la castrazione, sono una priorità urgente per il tuo cane. Il veterinario valuterà caso per caso e ti offrirà la soluzione migliore per tenere il tuo cane in salute.

Se pensi che il tuo cane abbia bisogno di essere visitato come un caso di emergenza, contatta il tuo veterinario immediatamente.

Le regole di distanziamento sociale continuano ad essere applicate negli appuntamenti urgenti, il che include la limitazione del numero di proprietari presenti per la consultazione.

In molti casi ai proprietari verrà chiesto di aspettare fuori dallo studio del veterinario mentre il cane viene visitato.

Queste regole possono variare tra le pratiche veterinarie. Ti consigliamo di tenere d'occhio i social media del tuo studio veterinario, dato che molti studi mettono informazioni aggiornate per i clienti sulle loro pagine Facebook.

Posso ancora ottenere i farmaci di cui il mio cane ha bisogno?

I farmaci e i trattamenti urgenti per il tuo animale domestico possono essere prescritti anche attraverso consultazioni online mentre sono in atto misure di distanziamento sociale.

Il tuo veterinario ti consiglierà come ritirare le forniture, dato che le procedure variano da uno studio all'altro.

Posso far microchippare il mio cane?

Se il tuo studio veterinario è in grado di eseguire questa procedura rispettando le regole del distanziamento sociale senza rischi per la salute pubblica, sarà in grado di microchippare il tuo cane.

Dovrai prenotare un appuntamento prima di andare alla clinica veterinaria e parlare con loro delle procedure di sicurezza da seguire per l'appuntamento.

Se ancora non hai prenotato, parla con il veterinario su come tenere il tuo animale al sicuro e assicurati di tenere la sua medaglietta identificativa sul collare aggiornata con il tuo nome e indirizzo.

Un dogsitter professionista può portare a spasso il mio cane?

Gli accompagnatori di cani possono continuare ad operare, e la priorità dovrebbe essere data ai lavoratori indispensabili ed alle persone protette e vulnerabili che non sono in grado di prendere accordi alternativi.

  • Per mantenere tutti al sicuro, seguite i consigli di consegna per amici, familiari e vicini, e chiedete al dog walker di usare il proprio guinzaglio.
  • Se il tuo accompagnatore porta il tuo cane nella sua auto, deve disinfettare l'auto, insieme a qualsiasi attrezzatura, tra un cane e l'altro.
  • Si consiglia agli accompagnatori di usare i guanti e di gettarli via dopo aver visitato ogni casa, e di astenersi dal toccare oggetti personali come i telefoni durante le passeggiate.
  • Solo cani che vivono nella stessa famiglia dovrebbero essere portati a spasso insieme.
  • I cani che vengono portati a spasso da accompagnatori professionisti possono essere lasciati senza guinzaglio solo in aree sicure e private.
DA NON PERDERE  CBD per Cani: Tutto Quello Che Devi Sapere sull'Olio di CBD

Cosa posso fare se il cane non sta bene perché sta passando troppo tempo dentro casa?

Se il tuo cane sta diventando una distrazione mentre stai cercando di lavorare e, per evitare che diventi troppo attaccato a te mentre sei a casa, è una buona idea metterlo in un'altra stanza a riposare per diversi periodi durante il giorno.

Oppure, se hai un cancello per cani, tienilo in un'altra stanza. Il questo modo il cane potrà vederti ma non venire a cercare di giocare con te.

I giochi migliori, in questo caso, sono un Kong oppure un puzzle per cani. Questi sono un ottimo modo per tenere il cane mentalmente stimolato e per incoraggiarlo a sentirsi positivo quando non è in tua compagnia.

Puoi anche mettere gli animali domestici in un'altra stanza se hai in programma una videochiamata oppure una riunione online in cui il cane potrebbe distrarti o costringerti a spegnere la webcam.

È il momento giusto per prendere un cucciolo?

Visto che abbiamo tutti molto più tempo del solito da passare in casa, molte persone pensano che questo sia il momento ideale per accogliere un cucciolo in famiglia.

Sfortunatamente, a causa delle restrizioni della Covid-19, alcune associazioni hanno notato un aumento delle persone che pagano un deposito per il loro cucciolo senza prima incontrarlo.

Tieni presente che le visite necessarie potrebbero non essere sempre permesse in questo periodo, il che rende più difficile individuare gli allevatori cattivi e irresponsabili.

Se compri un animale, assicurati di poter fare almeno una visita “virtuale” in cui puoi vedere i cuccioli con la madre, e prepare una serie di domande da fare agli allevatori.

Tutte le scartoffie dovrebbero essere sistemate a distanza prima della consegna. Assicurati anche di ricevere consigli preventivi sul cibo per cani e le attrezzature necessarie.

Ricorda che i cuccioli che vanno a casa in questo periodo potrebbero perdere molti aspetti del vitale periodo di socializzazione, che li aiuta a diventare sicuri di sé e felici.

Questo include cose come abituarli agli ospiti, agli altri cani e alle immagini e ai suoni del mondo esterno in generale.

Possedere un cucciolo in circostanze normali può essere una sfida enorme, e lo è ancora di più in questo periodo di isolamento da coronavirus.

Offerta
Un libro che ti aiuta VERAMENTE a conscere il tuo bassotto!
Un libro che ti aiuta VERAMENTE a conscere il tuo bassotto!
Guidobono Cavalchini, Gabriella (Author)
−1,80 EUR 34,20 EUR

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.