Collare Antiabbaio Migliore-min

La prima volta in cui i miei vicini si sono lamentati per il rumore che fa il nostro Woody quando non siamo a casa, ci sono rimasto malissimo.

Certo, sapevo che i nostri amici a quattro zampe possono abbaiare quando rimangono soli a casa – ma non pensavo che tutto il palazzo stesse lavorando ad una cospirazione contro il nostro cane.

Una cospirazione durata pure un bel po'.

In Estonia (dove viviamo adesso) tutte le volte che succede qualcosa, nessuno parla con nessuno. Quindi ci hanno impiegato quattro anni a trovare il coraggio per dire che il nostro cane abbaia tantissimo quando non stiamo a casa.

Capita. Ma per quanto sia un comportamento un po' strano, non toglie che abbiamo un problema:

Un cane che abbaia sempre tutte le volte che sta da solo non va bene.

Sia per il condominio che per Woody. Perché il suo modo di comportarsi indica che il cane non sta bene da solo a casa. Alcuni cani hanno questo problema e soffrono tantissimo la solitudine.

Il Cane Abbaia Sempre: Che Fare?

Le lamentele del condominio ci hanno fatto intraprendere un viaggio fatto di tantissime cose. Alcune costosissime (ed inutili) ordinate dagli Stati Uniti via Amazon.com, ed altre talmente efficaci che possono cambiare tutto e risolvere il problema di un cane che abbaia sempre.

Con questo post, inauguriamo una serie di articoli dedicati a cose che puoi fare se il tuo cane abbaia troppo e vuoi evitare un esposto ai Carabinieri.

Perchè sì, in Italia può succedere anche questo.

Amiamo il nostro cane non solo per il suo modo di starci vicino, ma anche per quegli occhi pieni di spontaneità tutte le volte che ci guarda e per una serie circostanze in cui ammiriamo la sua eterna devozione.

Detto questo c'è un però! Se continua ad abbaiare sempre come facciamo a insegnargli a smettere e a farlo solo quando è veramente necessario?

Un problema che non riguarda solo il proprietario del cane ma soprattutto i vicini, o tutti coloro che risultano disturbati dall'abbaiare di continuo del cane.

Da qualche tempo si sono diffusi i collari antiabbaio. Se ne dicono tante cose incluso che funzionino benissimo…o che non servano a niente.

Scorrendo questa pagina trovi la più completa guida ai collari anti abbaio in Italia.

Vediamo insieme a cosa servono, come funzionano e quali sono i migliori.

Perché la domanda è sempre quella: i collari antiabbaio fanno veramente smettere di abbaiare?

Guida ai Collari Antiabbaio

In questa nostra ricerca di un collare antiabbaio migliore ci occuperemo quindi di rassicurare tutti coloro che vogliono insegnare al proprio amico peloso a non abbaiare sempre. Perché quando il cane non abbaia, si sta tutti un po' meglio.

Spruzza Citronella

collare antiabbaio a spruzzo citronella
PetTech a Citronella

Il migliore in assoluto

Io preferisco un collare a spruzzo a citronella. Un metodo naturale che educa il cane senza mettergli paura.

Guarda su Amazon.com

Allo stesso tempo faremo un viaggio insieme per verificare quale sia il migliore collare antiabbaio secondo una serie di parametri precisi e non dimenticando di tener conto di due elementi fondamentali:

La sensibilità del padrone e quella del cane.

Spesso ci si chiede quale collare antiabbaio funziona di più. La risposta è in questa guida.

Scorrendo questa pagina trovi tutti i collari antiabbaio che hanno effettiva efficacia, e non sono né pericolosi né sconsigliati.

Infine un'ultima nota (necessaria) prima di cominciare.

Cerca di capire perché il tuo sia un cane che abbaia troppo.

Per quanto possiamo vedere insieme il modo in cui agiscono e si adoperano i collari antiabbaio, il problema potrebbe essere risolto molto  più facilmente con una corretta educazione del cane oppure con una bella passeggiata prima di lasciare il tuo cane da solo per ore.

Collare antiabbaio per Addestrare (Non per Punire)

Il cane tuo comunica attraverso l'abbaio. In alcune situazioni lo fa perché avverte un pericolo, in altre si tratta di nervosismo ed ansia che vengono scaricate abbaiando.

Molte volte il tuo cane abbaia semplicemente perché è annoiato e insiste nel richiamare l'attenzione del padrone. Oppure si sente escluso e protesta.

Alcuni motivi sono più che validi e vanno preservati, non impediti. In altri casi i motivi sono futili, eccessivi e fastidiosi, diremmo quasi capricciosi.

Il che, nel caso di un bassotto come Woody, sono probabilmente il 95% delle volte.

In questi ultimi casi utilizzare uno strumento di addestramento è consigliato – anche se ci sono dei limiti che non bisogna MAI oltrepassare.

Un collare antiabbaio con scossa, ad esempio, è uno strumento che probabilmente fa cessare l'abbaio continuo del cane, ma a che prezzo?

Una scossa elettrica sulla pelle è un prezzo un po' eccessivo non credi?

Il limite viene superato quando si infligge una punizione che non ha uno scopo educativo. A maggior ragione se l'alternativa esiste ed è pure efficace.

Questi strumenti di addestramento si trovano in diversi modelli e tecnologie e non c'è nemmeno il problema dove compare un collare antiabbaio, visto che sono disponibili comodamente online in decine di modelli, con tempi di consegna anche giornalieri.

Più in generale si suddividono in:

  • un collare antiabbaio a spruzzo
  • un collare antiabbaio a vibrazione e impulso sonoro
  • un collare antiabbaio a ultrasuoni per cani

Altri modelli, come i collari a strozzo o a elettro shock non vengono trattati in questo articolo.

Sai perché? Questa sentenza della Corte di Cassazione lo dice chiaramente:

“I collari antiabbaio elettrici sono illegali.”

Quindi l'uso di collari antiabbaio di questo tipo non è solo sconsigliato — è proprio contrario alla legge.

Inoltre i collari antiabbaio ad ultrasuoni emettono impulsi sonori molto fastidiosi e da intendersi in senso punitivo, lontani dal metodo migliore diretto all'educazione.

Collari Antiabbaio a Spruzzo

Il collare di un cane è uno strumento che permette al padrone di avere maggiore controllo del cane.

Ne esistono di moltissimi tipi e con diverse funzioni, vediamo quali sono le funzioni principali per poi concentrarci sul collare antiabbaio a spruzzo:

  • L'estetica ha un suo valore ed è il primo elemento di selezione
  • La resistenza, che è legato alla sua taglia ed alle sue abitudini
  • La capacità di controllo, per cui esistono quelli che permettono maggiore o minore movimento. Si segnalano quelli con maniglione che sono decisamente considerati i migliori per poter addestrare il proprio cane
  • Il riconoscimento, per mezzo sia della visibilità del colore che dell'apposizione della targhetta in caso si perda.

Per dire – Woody ha avuto molti collari di pelle. Bellissimi, carissimi…il cui uso durava il tempo di un battito di mani. Se vuoi comprare un buon collare che duri, non pensare solo all'estetica. Pensa alla resistenza. 

Spruzza Citronella

collare antiabbaio a spruzzo citronella
PetTech a Citronella

Il migliore in assoluto

Io preferisco il collare a spruzzo a citronella. Un metodo naturale che educa il cane senza mettergli paura.

Guarda su Amazon.com

A queste funzioni corrispondono esigenze precise, alle quali possiamo aggiungere quella di far smettere il cane di abbaiare.

Va detto che non stiamo parlando solo di cane di una certa corporatura, anzi sono proprio i cani di piccola taglia ad aver bisogno di un supporto adeguato poiché per effetto della paura sfrenata sono loro ad abbaiare senza sosta.

Per selezionare il collare antiabbaio migliore, è sempre bene dividerli per la tecnologia che utilizzano e non solo guardare alle recensioni su Amazon.com.

Il collare antiabbaio citronella si basa sullo spruzzo, è uno dei più utilizzati, poiché è innocuo ed anallergico.

Come Usare il Collare Antiabbaio con Spray alla Citronella?

Questo genere di supporto è adatto a tutti i cani, ma è da intendere solo per addestramento, non c'è bisogno di farglielo indossare in maniera permanente.

L'uso di collari a citronella è sconsigliato per periodi prolungati di tempo.

In particolari occasioni, quando i nostri amici a quattro zampe rimangono soli, oppure quando il loro comportamento lo richiede per l'abbaio, può essere sufficiente metterglielo in modo da fargli acquisire familiarità.

Questo collare antiabbaio si aziona ad ogni abbaio attraverso lo spruzzo delicato di citronella.

Il segnale comporta un riflesso del cane che viene associato anche quando non indossa più il collare anti abbaio.

E' bene farne un uso moderato, poiché un conto è modificare un comportamento eccessivo di allarme, un altro è impedire una modalità di comunicazione naturale, tra l'altro molto utile all'uomo.

Collare Antiabbaio a Vibrazione

Sempre in chiave addestramento c'è il collare vibrante per cani.

Un metodo di insegnamento molto rapido e sicuro per fare riuscire al cane ad insegnare ad abbaiare con minor frequenza.

Il cane che comincia ad abbaiare avverte una vibrazione e viene praticamente distratto dalla sensazione che provoca.

Vibra e Suona

collare antiabbaio vibrazione migliore
PetTech AntiBark

Collare PetTech AntiBark

Il collare antiabbaio migliore in assoluto secondo Amazon.com. Funziona alla grande per addestrare il cane.

Guarda su Amazon

Uno strumento tecnologico avanzato poiché comporta diversi gradi di sensibilità in modo da funzionare anche su cani di grossa taglia.

L'uso dei collari a vibrazione è molto semplice:

Il chip incluso regola la vibrazione e la tonalità, in funzione della durata dell'abbaio.  Alcuni di questi tipi di collare elettrico a batteria combinano suoni e vibrazioni – se il tuo cane è di taglia grande, pare questi siano davvero i migliori.

Come Funziona il Collare Antiabbaio a Vibrazione e Feedback?

All'aumentare del tempo di abbaio, la vibrazione aumenta progressivamente, fino a che il cane non smette di abbaiare.

Spesso non si tratta solo di vibrazione ma anche di un impulso sonoro, un ‘bip‘  necessario a confermare al cane il comando.

In pratica è un vero e proprio strumento di addestramento poiché molti sono regolabili da remoto attraverso un telecomando.

I collari antiabbaio a vibrazione dispongono di batteria integrata che si ricarica in media una volta alla settimana, per una durata di un'ora.

Il tipo del collare con display integrato ti permette di capire quanto manchi alla fine della batteria, il che risulta molto comodo per evitare che in propria assenza il collare non si attivi con regolarità.

Un altro parametro di cui tener conto è la resistenza agli agenti atmosferici, come l'acqua, ed ai possibili urti.

Inoltre è bene accertarsi che il l'animale sia dotato di collari antiabbaio comodi per lasciarlo libero di giocare.

Come Insegnare al Cane a Non Abbaiare Sempre

Il cane diventa un problema quando mina la pacifica convivenza con chi ci vive accanto o in prossimità nello stesso condominio. L'abbaiare del cane non può e non deve diventare un problema per tutti.

In certi casi si parla addirittura di disturbo della quiete pubblica e, come detto, si può finire direttamente dai Carabinieri.

Non mi credi?

Le statistiche di Google mostrano che ogni mese almeno 200 persone cercano “cane che abbaia di notte Carabinieri.

Chissà cosa pensano di fare…

Il collare antiabbaio è uno strumento che limita l'eccesso, può curare gli effetti ma l'uso del collare non tratta la causa, a meno che non si utilizzino metodi di addestramento dedicati

Educa il tuo Cane!

Educare il Cane a non abbaiare sempre
Educare il Cane

Un OTTIMO manuale per te.

Un libro pieno di consigli per educare (o rieducare) il tuo cane e risolvere i problemi di comportamento. Disponibile su Amazon.com

Leggi di Più

Se la causa dell'abbaiare continuo dipende da una fonte visiva, bisogna cercare di verificare quale sia l'elemento che lo rende nervoso o determini uno stato di paura incontrollato.

A questo scopo l'intervento deve tendere a limitare la vista di quell'oggetto o scenario.

Quando invece deriva da un rumore che il cane non apprezza, non è efficace sgridarlo ma occorre dargli un ordine secco. In questo modo, con il passare del tempo, il tuo cane apprenderà a dividere i rumori di pericolo da quelli innocui.

Un esempio pratico è quando il cane abbaia vista di un gatto oppure di persone che passano davanti casa. Il cane non reagisce a questi stimoli con tranquillità — e quindi comincia ad abbaiare

L'ordine di Silenzio deve essere seguito dal gesto di mettere il dito davanti alla bocca.

Ad alcuni padroni di cani, gli esperti suggeriscono anche di compiere il gesto amorevole di chiudere la bocca al cane. Io non sono per nulla d'accordo.

Non va infine dimenticata la capacità che ha la ricompensa per addestrare il cane, il classico croccantino da tenere alla bisogna fa sempre il suo effetto.

E Quando Non Capiamo Perché il Cane Abbaia Sempre – Che Si Fa?

Di fronte ad un cane che abbia sempre si prova scoramento e non si sa che pesci prendere. Come ti ho raccontato, ci sono passato anche io.

Chiediti: “perchè il mio cane abbaia sempre?”

Probabilmente siamo di fronte ad un altro tipo di problema: il cane non è molto propenso alla socializzazione.

Il collare antiabbaio ha l'effetto di un deterrente a cui affiancare o sostituire un addestramento dedicato.

Innanzitutto occorre prendere coscienza del fatto che il cane è fortemente territoriale, e passa gran parte del tempo in compagnia del padrone in un ambito molto protetto.

Non ha l'abitudine di condividere spazi con altri. Altre persone oppure altri cani – non fa differenza. Il tuo cane diffida di chiunque per proteggere lo spazio ed il padrone e se questa e la sua educazione, l'animale non può fare a meno di comportarsi in questo modo.

In questi casi si adotta una strategia di medio periodo. Si porta il cane all'aria aperta in compagnia di un amico che possiede un cane tranquillo.

Questa semplice precauzione, se applicata in maniera costante, offre sicuri effetti su l'animale.

Il collare antiabbaio limita gli eccessi e fornisce una prima risposta ad alcuni stimoli, ma poi bisogna educarlo con l'ausilio di un esempio da fargli seguire costantemente.

Cane che Abbaia per Noia

Se il tuo cane è pieno di vitalità come un bassotto che si rispetti e non ha ciò che per natura dovrebbe avere, allora protesta abbaiando.

L'animale abbaia per richiamare l'attenzione del padrone cercando allo stesso tempo di dissipare le energie represse.

Le cause più comuni sono la mancanza di spazio, la mancanza di attenzioni – quando non entrambe.

In questo caso, l'unico modo per far smettere al tuo cane di abbaiare sempre  può esseree quello di impegnarlo in attività fisiche e psichiche dispendiose di energie.

Vita all'aria aperta, socializzare con altri cani, e fare giochi con impegno intellettivo superiore di modo che le energie si bilancino tra l'attività muscolare e quella derivante dall'attenzione e concentrazione.

Tienilo Impegnato

Educare il Cane a non abbaiare sempre
Un Gioco Intelligente

Sfida il tuo cane giocando

Questo tipo di giochi interattivi su Amazon.com aiutano lo sviluppo e l'educazione del cane.

Vai al Gioco

Il cane in questo caso mostra un'esigenza specifica e naturale, non può essere repressa, il suo richiamo è al benessere chi gli sta mancando. Insomma, anche il collare antiabbaio migliore non serve a niente se il tuo cane non fa abbastanza esercizio fisico.

Cane che Abbaia di Notte

La difesa del territorio può indurre il cane a mettersi in controllo uditivo per captare dei rumori, e quindi abbaiare.

Una situazione spiacevole soprattutto in condominio dove ci possono essere delle ripercussioni con i condomini vicini.

Occorre impegnarsi subito cercando la causa.

La prima cosa è riflettere sul proprio operato durante la giornata:

  • il cane ha subito degli stress emotivi?
  • ha mostrato eccessivo timore?

Il collare antiabbaio fornisce un rimedio pratico ed educativo, bisogna però fare attenzione al suo utilizzo poiché il bisogno di abbaiare non cessa.

Al primo abbaio va subito impartito il comando di silenzio, dopodiché va assecondata la necessità di sicurezza, tranquillizzandolo – ma senza troppa enfasi.

In questo caso diventa fondamentale saper leggere il suo comportamento e non considerarlo un eccesso in senso assoluto.

Cane che Abbaia Quando è Solo

“Aiuto! Il mio cane abbaia quando esco!”

Infine vediamo il caso del cane che abbaia ogni volta che viene lasciato da solo.

E' la cosiddetta ansia da separazione alla quale porre rimedio con gradi di apprendimento.

La strada è quella di abituarlo a piccoli periodi in cui lo si lascia solo pochi minuti, per poi rientrare in casa prima che inizi ad abbaiare.

Il rientro in casa deve essere seguito da un momento di tranquillità. Non “si fanno le feste” e non si saluta l'amico a quattro zampe come se non ci si fosse visti per due secoli.

Bisogna fare attenzione al tono della comunicazione, deve essere fermo ma non ad alta voce. La sgridata viene scambiata dal cagnolino come un incitamento a continuare.

Ripetere questa tecnica più volte omaggiandolo con una ricompensa che possono essere croccantini o giochi quando si comporta bene e non abbaia in tua assenza.

Il collare antiabbaio, sebbene sia un deterrente che agisce sui sintomi, si rivela importante per direzionare l'abitudine del cane ad abituarsi per step successivi.

I collari antiabbaio per cani sono sicuri?

Mentre l'industria sostiene che non viene fatto alcun danno al cane, ovviamente la sensazione fornita dal collare antiabbaio non è qualcosa che piace al cane.

Se non gli facesse male, non si preoccuperebbe di abbaiare liberamente nonostante le conseguenze.

Detto questo, non sappiamo di pericolose conseguenze causate dai collari antiabbaio, e se il cane impara a non abbaiare non ne sarà più sconvolto.

Non possiamo fare a meno di chiederci se questo stia frenando alcune delle funzioni naturali del cane o se non causi stress e ansia eccessivi.

Inoltre, consideriamo il fatto che in Europa i collari shock sono illegali.

L'impatto psicologico dei collari antiabbaio sul cane

Alcuni studi suggeriscono che la corrente elettrica dei collari (per fortuna) vietati in Italia dalla Corte di Cassazione provoca aggressività, stress o ansia persistente.

Quanto gravi siano gli effetti del collare sull'animale rimane comunque un fattore da definire in combinazione con l'attività dell'addestratore e l'ambiente in cui il collare viene utilizzato.

Alcuni scienziati veterinari hanno studiato gli effetti comportamentali dei collari a scarica elettrica e sono giunti alla conclusione che i cani sotto shock hanno mostrato un comportamento più legato allo stress rispetto ai cani controllati attraverso la disciplina e la normale educazione.

Che cosa significa questo? Gli autori dello studio ritengono che, pur non avendo dimostrato che il benessere a lungo termine dei cani sotto shock ne risente, è chiaramente sotto grave minaccia.

Il collare anti abbaio causa sofferenze inutili?

È sempre importante considerare le alternative ai collari anti abbaio, come le misure disciplinari tradizionali o altri mezzi che evitano di infliggere dolore fisico o emotivo o stress al cane.

Se possibile, è meglio disciplinare i cani in questo modo, piuttosto che causare sofferenze inutili utilizzando un collare antiabbaio.

Crtiche ai collari antiabbaio

Il collare antiabbaio ha ricevuto non poche critiche che non possiamo evitare di discutere in questo articolo.

I collari per far smettere di abbaiare il cane, mentre scoraggiano l'abbaiare problematico, possono anche scoraggiare comportamenti assolutamente normali in cani più sensibili.

Alcuni cani possono essere particolarmente sensibili ad un tipo di collare ad abbaio o ad un altro, quindi si consiglia di discutere tutte le opzioni con il veterinario prima di usare un collare anti abbaio.

Per alcuni cani, il collare a vibrazione è troppo doloroso, mentre altri sembrano non esserne affatto impressionati.

Il collare alla citronella può far rotolare alcuni cani sul pavimento per cercare di mascherare il loro odore con la citronella.

E per altri cani, il rumore degli ultrasuoni non dissuade il cane dall'abbaiare.

Per questo è davvero utile conoscere il proprio cane e le opzioni quando si usa un collare ad abbaio.

Conclusioni Finali

I collari antiabbaio sono efficaci per correggere situazioni critiche in cui il nostro amico a quattro zampe mostri un comportamento sopra le righe.

Ci si deve porre di fronte a questa situazione in maniera educativa e farsi delle domande in prima battuta sul rapporto che abbiamo instaurato con lui.

Ogni cane ha un proprio carattere e delle esigenze tipiche delle diverse razze.

Qual è la causa dell'abbaio?

Di fronte ad una precisa comprensione del fenomeno si può porre in atto metodi alternativi e basati sull'esperienza.

Il punto fondamentale è quello di trasmettere un messaggio che modifichi un comportamento non in maniera coercitiva ma educativa.

Nella maggior parte dei casi si tratta di far spuntare il sole, rasserenare il cane è un passaggio importante per togliergli quell'ansia che gli impedisce di vivere in maniera naturale l'ambiente e l'uomo.

Infine bisogna pensare che il cane ha un udito di almeno quattro volte superiore all'uomo, ed è per questo motivo che il cane ha la propensione all'abbaio.

Da cucciolo emette il guaito e successivamente continua a comunicare le sue emozioni con un tono più intenso, ma solo perché è cresciuta la sua capacità di emetterlo.

Domande Frequenti

Come funziona un collare anti abbaio?

Quando il cane emette un rumore forte, il collare lo riconosce e si attiva. A seconda del collare antiabbaio scelto, questo può risultare in una vibrazione oppure uno spruzzo.

Quale collare antiabbaio funziona meglio?

Il collare antiabbaio a vibrazione è quello più diffuso e spesso più consigliato. I collari antiabbaio elettrici, che danno una piccola scossa al cane quando abbaia, sono altamente sconsigliati.

Molti proprietari di cani preferiscono i collari antiabbaio a spruzzo.

Dove si compra un collare antiabbaio?

Trovare una buona scelta di collari antiabbaio non è facile in Italia. La soluzione è quella di ordinarli via internet e riceverli a casa. I migliori disponibili sul mercato sono tutti su questa pagina.

Il collare antiabbaio è pericoloso?

Sconsigliamo i collari antiabbaio elettrici ed i collari antiabbaio con scossa. Questo tipo di collare antiabbaio può essere pericoloso.

La soluzione migliore è partire con collari antiabbaio a citronella ed ad acqua. Quelli a vibrazione sono una soluzione altrettanto valida quando il cane non sembra poprio voler smettere di abbaiare.

L'uso dei cookie in questa pagina ci permette di offrirti un'esperienza migliore e dei contenuti più in linea con i tuoi interessi. Acconsenti all'uso dei cookie per sfruttare il meglio che CaneBassotto ha da offrirti!

1 commento

  1. Salve, ho un cucciolo di bassotto e lo devo tenere con me nel negozio. Vivo da sola e quindi non ho scelta. Ha la sua cuccia nel negozio, e sta di molto bravo e tranquillo. Ha ancora paura della gente, cani, bambini.. Chiunque entra nel negozio, abbaia. Non si fa nemmeno avvicinare, figuriamoci coccolare…
    Vorrei molto che sia un cane buono e dolci come dovrebbero essere i cuccioli di 4 mesi, come lui…
    So che hanno un loro carattere, ma vorrei molto capire come aiutarlo a socializzare e smettere di abbaiare..
    Grazie 😊

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.