Cane Aggressivo Come Calmarlo

 

Un cane può diventare aggressivo. E per quanto la cosa sia spiacevole, non c'è bisogno di farsi prendere dal panico. Il problema si può risolvere.

Quando un cane diventa aggressivo, siamo di fronte ad un problema di origine comportamentale la cui causa può essere ricercata in diverse situazioni.

Quello che risulta indubbiamente importante è comprendere quale sia la ragione specifica che porta il cane ad essere aggressivo. Senza questo elemento non solo sarà difficile risolvere il problema, ma addirittura si rischia anche di peggiorare le cose.

Quando il cane diventa aggressivo, è importante capire cosa stia disturbando il nostro amico a quattro zampe.

Bassotto Aggressivo?
Le crocchette calmanti per cani di Pet Cuisine possono aiutarti a rendere più tranquillo il tuo cane!

Un cane è aggressivo può divenire un pericolo sia per gli altri cani che per gli esseri umani che gli gravitano attorno. Per questo bisogna correggere il suo comportamento in modo deciso ed in tempi rapidi.

Vediamo insieme quali possono essere le cause di questo problema comportamentale e cosa fare per calmare il cane. Eliminare la tendenza a comportamenti aggressivi del cane è possibile – e non è nemmeno troppo difficile se sai cosa fare.

Cane aggressivo: le cause

Vi possono essere numerose cause che provocano talmente fastidio al proprio animale domestico al punto di farlo diventare eccessivamente aggressivo.

Le principali cause legati all'aggressività del cane:

Dolore e problemi di salute: sia un qualsiasi tipo di dolore, che un problema di salute, nel cane può creare quella che apparentemente è un’aggressività ingiustificata.

In questo caso essenziale sarà la visita del veterinario che stabilirà se vi siano problemi di salute.

Nel caso non venga riscontrato niente di tutto questo, è probabile che l’aggressività del cane sia dovuta ad un problema di comportamento e serva un etologo, ovvero lo psicologo per cani.

Se si è appurato che il problema non è dovuto alla salute, il consiglio è di portarlo a spasso in luoghi che non siano eccessivamente frequentati da altri cani.

Inoltre, nel possibile è bene evitare di fare azioni che possano in qualche modo irritare o contrariare senza motivo il proprio cane.

Gli altri cani: la mancanza di socializzazione è spesso la prima causa che crea nel cane grande aggressività.

Specialmente quando arriva da un ambiente diverso da quello della nuova casa e non ha avuto ancora modo di essere portato a spasso, si sentirà insicuro e non avrà idea di come comportarsi in presenza di altri cani.

Abituarlo fin da piccolo a stare con altri animali, sia che siano della sua stessa razza che di altre diverse, è un’azione fondamentale affinché il cane si abitui a stare con altri cani.

In questo modo per lui diventerà una cosa normale vedere altri come lui in giro per la città e non mostrerà più aggressività. La cosa importante è che sia fatto in un momento in cui il cane sia sereno e in un luogo che lui ben conosce.

Spesso è utile comunque rivolgersi ad un esperto dei cani, il quale conosce molto bene ogni tipo di razza, e sa come ogni cane agisca per indole in una serie di situazioni tipo.

Parliamo ovviamente di un educatore cinofilo, il quale dedicherà molto tempo alla cura dell’aspetto comportamentale del vostro cane.

Egli utilizzerà ogni possibile sistema di sua conoscenza, fino ad arrivare a risolvere completamente il problema. Non avere paura l’educatore cinofilo sa quello che fa.

Il padrone: purtroppo anche il padrone è una delle cause dell’aggressività del cane.

Nel caso l’educazione che gli viene impartita sia fatta di castighi e rimproveri esagerati – e se proprio dobbiamo parlarne…anche di un maledetto uso della violenza da parte di quei padroni scellarati che picchiano pesantemente il cane -, l’animale non percepirà il messaggio in maniera corretta.

Quindi, reagirà nel modo che per lui è normale ma che invece è sbagliato, utilizzerà lo stesso sistema divenendo aggressivo per farsi capire.

I cani confusi sono cani particolarmente aggressivi, e il problema è proprio dovuto al modo di fare del padrone stesso.

Se il cane reagisce in maniera violenta, significa che la comunicazione tra animale e padrone non funziona, quindi è il caso di porre rimedio in qualche modo e molto rapidamente.

Altre ragioni: ecco una serie di ragioni ulteriori che possono dare adito ad un aumento dell’aggressività del cane:

Il parto: nella maggior parte dei casi la reazione primaria della cagnolina sarà quella di difendere i cuccioli, quindi sarà aggressiva con chiunque si avvicinerà.

La cagna non si rende conto in quel momento del motivo per cui vi stiate avvicinando percependo una situazione di pericolo.

Territorio e partner: spesso l’aggressività del cane si scatena quando per strada incrocia lo sguardo di un altro suo simile. Il tipo di motivazione per cui il cane diviene aggressivo cambia in base al sesso del cane che trova di fronte.

Nel caso sia femmina, si tratta di un fattore di attrazione sessuale, mentre se si tratta di un maschio la motivazione è chiaramente il dominio del territorio.

Come calmare un cane aggressivo

A questo punto non ci rimane che vedere quali possono essere le azioni che possiamo compiere per calmare il nostro cane.

Prima di qualsiasi operazione diretta all’educazione del cane, ci sono tre cose importanti di cui tenere conto e dalle quali non si può prescindere. Ecco di cosa parliamo:

  • Assicurazione del cane: è necessario senza ombra di dubbio stipulare un'assicurazione di responsabilità civile per affrontare qualsiasi situazione che veda coinvolto il cane, e che preveda la copertura di eventuali danni.
  • Il guinzaglio: se sappiamo di avere un cane aggressivo è necessario quando si è in luoghi pubblici usare sempre il guinzaglio.
  • Premiare le cose buone: quando un cane si comporta in modo corretto, e segue le indicazioni che il padrone gli impartisce, deve essere sempre premiato. Così facendo comincerà a distinguere cosa possa e cosa non possa fare.

A questo punto arriviamo alla parte dell’educazione del cane, in modo da eliminare una volta per tutte la sua aggressività.

Nonostante l’web pulluli di rimedi fai da te per educare il cane, ci sentiamo di affermare che siano consigli di cui diffidare, perché si tratta di operazioni che solo un educatore cinofilo e un etologo sono in grado di fare in maniera rapida, precisa e corretta.

È bene non chiudere gli occhi di fronte ad un problema come questo, dobbiamo essere in grado di accettare che il nostro cane debba essere aiutato.

Spesso, si può anche ricorrere a dei calmanti per cani, dei supplementi naturali che ti aiutano a calmare il tuo cane aggressivo ed a far passare i comportamenti a rischio

Migliori Calmanti per Cani Aggressivi

Di seguito trovi i migliori prodotti che ti possono aiutare a calmare un cane aggressivo. Se hai bisogno di un supplemento che ti aiuti a tranquillizzare il tuo cane, guarda i calmanti per cani qui sotto e non dimenticare di leggere le recensioni di chi già li usa!

Il tuo cane soffre a stare da solo? Questi prodotti calmanti rappresentano l'alternativa migliore ai collari antiabbaio per cani per aiutare i nostri amici a non soffrire di ansia da separazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.